Made By Milan è una società che trasforma idee ad alto impatto sociale in business profittevoli. Il primo anno ha seguito lo sviluppo di un progetto legato all’abbattimento dello smog (Bosco Invisibile) realizzato a Milano.

Nel 2017 ha incubato l’iniziativa proposta dalla dottoressa Debora Cantarutti, specializzata in alimentazione sana, di promozione di cibo buono e funzionale per l’organismo. E’ così nato “Bon – Cibo Buono che fa bene” che sta lanciando sul mercato il primo prodotto: il cioccolatino funzionale.

L’IMPORTANZA DI UN AMBIENTE SANO

BON è specializzato nel consumo di cibo sano “fuori casa”. Tra i principali veicoli di diffusione di cibo “fuori casa” c’è il canale Horeca e ci sono i distributori automatici.

Le vending machine presenti sul mercato costituiscono un fattore che amplifica l’inquinamento indoor, perché accumulano sporco, contengono batteri e agenti patogeni sulla loro superficie e utilizzano per funzionare energia elettrica 24ore su 24. Inoltre, costituiscono un potenziale pericolo per la salute a causa del cross linking, ossia il contatto diretto con la superficie contaminata delle mani che toccano direttamente cibo e bevande.

Secondo alcune recenti ricerche internazionali (rif: “Vending Machine Buttons and Touch Screens: A Surface Colonized by Pathogenic Bacterial -International Journal of Innovative and Applied Research- 2017, “Automatic Vending Machines Contamination: A Pilot Study- Global Journal of Health Science – 2017), le superfici dei distributori automatici di cibo e/o bevande presentano elevate concentrazioni di batteri potenzialmente dannosi alla salute umana.

DISTRIBUTORI E INQUINAMENTO INDOOR 

Queste ricerche hanno evidenziato come Il rischio di trasmissione dei batteri nell’organismo è molto alto a causa del contatto diretto delle mani con gli alimenti o le bevande in particolare dopo aver toccato le superfici contaminate (tastiera, touch screen, cassetto per prelevare cibi/bevande, ecc.).

Le vending machine, inoltre, sono spesso  posizionate in spazi chiusi, privi di ricambio d’aria, come uffici, stazioni e luoghi pubblici ad alta frequentazione umana. Tale posizionamento determina dei problemi sostanziali: l’assorbimento dell’inquinamento ambientale (inquinamento indoor), il deposito di sporco e la proliferazione di agenti batterici e patogeni sulle superfici.

Questi fattori sono in prossimità di un contatto diretto tra persone e cibo, determinando così alti rischi di contaminazione interna nell’organismo.

Sulla base di tali ricerche è stato inviato un esposto all’Unione Europea di intervenire per stabilire degli standard di maggiore sanità per le vending machine del continente.

LA SOLUZIONE: IL DISTRIBUTORE ALBERO

Per risolvere il problema, Made By Milan ha lavorato per diversi mesi insieme ad aziende leader nel settore della purificazione ambientale per elaborare una tecnologia in grado di rendere le vending machine dei depuratori ambientali.

La ricerca si è conclusa con il deposito di un brevetto unico al mondo e la realizzazione di un concept di “distributore albero” potenzialmente applicabile su ogni macchina esistente.

In più è stata siglato un contratto di esclusiva su alcuni prodotti buoni e sani che potranno essere distribuiti unicamente nei “distributori albero”.

COME FUNZIONA

La soluzione tecnologica consente di trasformare qualunque distributore automatico al mondo nell’equivalente di un albero nell’attività di depurazione dell’aria, con in più ulteriori caratteristiche benefiche per la salute, quali la riduzione batterica e degli agenti patogeni sulla sua superficie. In questo modo si ottengono i primi distributori presenti sul mercato che hanno una duplice funzione di depurazione e di sanificazione ambientale, oltre a quella di fornire i loro prodotti abituali. Questo processo si chiama fotocatalisi.

La fotocatalisi è il fenomeno naturale in cui una sostanza, detta fotocatalizzatore, attraverso l’azione della luce (solare o artificiale) e dell’aria, attiva l’ossidazione e la decomposizione delle sostanze inquinanti in sostanze innocue.

Le sostanze inquinanti e tossiche, come mostra, vengono trasformate, attraverso il processo di fotocatalisi, in sali minerali innocui e misurabili in ppb (parti per miliardo), quali nitrati di sodio (NaNO3), carbonati di sodio (Ca(NO3))2 e calcare (CaCo3).

I VANTAGGI PER L’AZIENDA CHE LO OSPITA

In sintesi, gli effetti benefici dei materiali applicati sulle superfici dei distributori automatici sono:

 •  purificazione dell’aria dagli inquinanti presenti nell’ambiente

 •  proprietà autopulente (impedisce allo sporco di depositarsi sulle superfici)

 • riduzione e arresto della crescita di batteri, muffe e spore  (responsabili di gravi malattie respiratorie)

 • azione deodorante e sanificante  (eliminazione di cattivi odori)

I PRODOTTI BON IN ESCLUSIVA PER IL DISTRIBUTORE ALBERO

CARATTERISTICHE DEI PRODOTTI BON:

– sono 100% Biologici CERTIFICATI

– sono 100% naturali (privi di conservanti o di additivi o sostanze potenzialmente  dannose, come ad esempio i grassi idrogenati)

– prevedono una linea di dolci realizzati con sole materie prime di origine vegetale

– sono ricchi di gusto

– sono ricchi di sali minerali alcalini che non rilasciano residui acidi dopo la digestione: aiutano a ripristinare l’ equilibrio acido-basico attraverso l’aumento dell’alcalinità dell’organismo

– apportano fibre, vitamine, acidi grassi  e sostanze funzionali di cui le nostre diete normalmente sono deficitarie

I VANTAGGI PER IL PARTNER VENDING (COMPAGNIA DI GESTIONE)

MadebyMilan sta valutando il partner adatto per la diffusione del “distributore albero” a livello nazionale e internazionale. 

Si tratta di una tecnologia che ha un costo relativamente contenuto se rapportata al costo di una vending machine e potenzialmente applicabile a ogni tipo di macchina che emetta una fonte luminosa anche debole.

In più è un concept esclusivo che ricorda la grafica di un albero anch’essa adattabile per ogni macchina e alcuni prodotti buoni e sani, esclusivi per il mondo vending.

Il tutto all’interno di un progetto, www.cibobuonochefabene.it, che si sta rapidamente diffondendo, con prodotti funzionali unici e partnership di livello prestigioso in tutti gli aspetti della filiera.

Il distributore albero, pertanto, rappresenta una proposta intrigante per il possibile partner che può:

– utilizzarlo come strumento di marketing sul mercato a maggiore potenziale per il mondo vending (cibo sano e di buona qualità)

– utilizzarlo come elemento strategico per aggiudicarsi bandi e gare in strutture che danno molta importanza all’impatto sulla salute, come uffici pubblici, ospedali, scuole, strutture sportive eccetera

– disporre di un brevetto utilizzabile con successo sui mercati mondiali